Hospice Pediatrico, render dello Studio RPBW

LA FONDAZIONE

 

La Fondazione Hospice MT. Chiantore Seràgnoli, attraverso la gestione degli Hospice Bentivoglio, Bellaria, Casalecchio e l’Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa – ASMEPA, opera con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e alleviare la sofferenza dei pazienti con malattie inguaribili, sostenere le loro famiglie, diffondere la cultura delle cure palliative.

 

Le aree di intervento riguardano l’assistenza, residenziale e ambulatoriale, la formazione dei professionisti, la ricerca scientifica e la divulgazione. Grazie all’esperienza maturata e alle caratteristiche della sua modalità assistenziale, la Fondazione Hospice opera in modo integrato con le Istituzioni Pubbliche.

 

I servizi offerti sono completamente gratuiti grazie all’accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale e ai donatori che sostengono il progetto. Inoltre, nell’ambito del percorso di sviluppo delle Cure Palliative Pediatriche, la Fondazione Hospice è impegnata nella realizzazione dell’Hospice Pediatrico di riferimento regionale e collabora con la Regione Emilia-Romagna nella definizione dei percorsi in rete declinati nella DRG 857/2019 "Provvedimenti in ordine alla definizione dell’assetto della Rete delle Cure Palliative Pediatriche Regione Emilia-Romagna, in attuazione della L. n. 38/2010".

 

L’Accademia è a sua volta riconosciuta dalla Regione Emilia-Romagna come ente di formazione per la progettazione di programmi a supporto dello sviluppo della Rete Regionale di Cure Palliative Pediatriche.

I MASTER

Le Cure Palliative Pediatriche sono definite come “l’attiva presa in carico globale del corpo, della mente e dello spirito del bambino e comprende il supporto attivo alla famiglia” (WHO, 1998). Hanno come obiettivo la qualità della vita del piccolo paziente e della sua famiglia, iniziano al momento della diagnosi e continuano indipendentemente dai trattamenti per gestire la malattia.

 

Rispondono ai bisogni clinici, psico-sociali, spirituali del bambino e della sua famiglia e sono caratterizzate da una presa in carico integrata, multiprofessionale e multidisciplinare.
Per rispondere in modo appropriato a questi bisogni è fondamentale l’assistenza di professionisti formati ed esperti che operino in ambito residenziale (ospedale, hospice), ambulatoriale e territoriale, nel contesto di una Rete Integrata di Servizi.

 

Per questo motivo ASMEPA e la Fondazione Hospice sono ormai da anni impegnate nello sviluppo e realizzazione di programmi di Formazione Universitaria e Continua in sintonia con l’evoluzione delle Cure Palliative Pediatriche a livello nazionale e internazionale e con le Linee Guida della Fondazione Hospice in questo ambito.

 

La strategia didattica utilizzata per i Master di I e II livello, organizzati in collaborazione con Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, unisce formazione in aula, didattica attiva e formazione sul campo, con l’obiettivo di rafforzare le conoscenze e le competenze specialistiche dei professionisti che operano nell’ambito delle Cure Palliative Pediatriche. Il percorso didattico fornisce inoltre strumenti utili per sviluppare un approccio moderno per la presa in carico dei pazienti con malattia inguaribile e delle loro famiglie.

 

I due Master hanno ottenuto il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

UNA DIDATTICA INTEGRATA

La strategia didattica dei Master ASMEPA persegue due obiettivi: garantire un’offerta formativa ad ampio spettro disciplinare che inneschi una circolarità evolutiva tra formazione, ricerca e pratica clinica, e formi i professionisti delle Cure Palliative Pediatriche all’operatività quotidiana in équipe multidisciplinari.

 

Con la realizzazione di moduli trasversali tra il Master di I livello – rivolto a infermieri, fisioterapisti, logopedisti, psicologi, dietisti, educatori professionali e assistenti sociali – e il Master di II livello – riservato ai medici – è garantita una modalità di didattica integrata, finalizzata all’approfondimento multiprofessionale.

 

Il piano di studi si struttura in cinque diverse aree di competenza e favorisce una metodologia attiva di insegnamento, basata sul confronto e sull’interazione, anche informale, fra docenti e studenti.

Gli insegnamenti previsti, integrandosi tra di loro, consentono di acquisire le competenze necessarie per avere una visione esaustiva e globale dei complessi bisogni in questo ambito di cura e assistenza.

Di seguito alcuni degli argomenti trattati:

  • Competenze Clinico-Assistenziali
    Identificazione dei bisogni ed eleggibilità, malattie oncologiche e non oncologiche, disabilità complesse, terapia del dolore, gestione farmacologica e non dei sintomi, neonatologia, nursing, insufficienza respiratoria, nutrizione artificiale.
  • Competenze Relazionali-Comunicative
    Processi comunicativi e relazionali con il bambino e la famiglia, gestione e supporto al lutto, medicina narrativa e approcci comunicativi, lavoro e supervisione dell’équipe.
  • Competenze Etico-Giuridiche
    Bioetica, normative nazionali, aspetti medico legali, consenso informato e pianificazione condivisa delle cure, strumenti per la gestione dei conflitti etici.
  • Competenze Organizzative-Gestionali
    Modelli organizzativi nazionali ed internazionali, Reti di Cure Palliative Pediatriche, Qualità, Ricerca.
  • Competenze Umanistico-Sociali
    Interculturalità e malattia, bisogni esistenziali e spirituali, bisogni sociali ed educativi, attività ricreative, arteterapia e attività espressive, architettura dei luoghi di cura per bambini.

L'OFFERTA FORMATIVA A.A. 2019/2020

Master Universitario di I livello in Cure Palliative PEDIATRICHE

I LIVELLO

 

Dedicato a infermieri, fisioterapisti, logopedisti, educatori professionali, psicologi, dietologi e assistenti sociali con l'obiettivo di formare operatori sanitari interessati a sviluppare un moderno approccio assistenziale che favorisca una presa in carico globale del bambino e della famiglia.

Master UNIVERSITARIO di II livello in COMPLESSITÀ ED INTEGRAZIONE IN RETE IN CURE PALLIATIVE PEDIATRICHE

II LIVELLO

 

Si propone di formare medici con un moderno approccio assistenziale che consenta di prendere in carico bambini affetti da differenti patologie, con bisogni ad alta complessità ed in continua evoluzione e che necessito di risposte pronte e personalizzate nei diversi setting assistenziali.

LA FACULTY

È stata posta particolare attenzione nell’individuazione di una Faculty composta sia da docenti provenienti dal mondo accademico sia da esperti afferenti a strutture specialistiche, con competenze curriculari e professionali in Cure Palliative Pediatriche.

 

Docenti stranieri integrano la Faculty, arricchendo i contenuti delle specifiche materie attraverso la condivisione di esperienze.

 

Tra i membri della Faculty saranno presenti:

Sergio Amarri

Sonia Ambroset

Gina Ancora

Egidio Barbi

Monica Beccaro

Fabio Borrometi

Laura Campanello

Stefano Canestrari

Giorgia Cannizzaro

Gianluca Catania

Adele Civino

Renato Cutrera

Julia Downing

 

Adriano Ferrari

Momcilo Jankovic

Matteo Galletti

Cristiano Gandini

Luca Ghirotto

Alberto Michele Giannini

Giuseppe Gobbi

Pina Lalli

Maurizio Leccabue

Stefano Lijoi

Chiara Locatelli

Maurizio Lucchesi

Luca Manfredini

Riccardo Masetti

Fraia Melchionda

Maria Cristina Mondardini

Federico Pellegatta

Susi Pelotti

Andrea Pession

Antonella Pini

Serena Porcari

Giampaolo Ricci

Dorella Scarponi

Angelo Selicorni

Silvia Soffritti

SOSTEGNO ALLA FORMAZIONE

ASMEPA offre la possibilità di richiedere Contributi al Percorso di Studio, a copertura integrale o parziale della quota di iscrizione, anche grazie alla collaborazione con donatori privati.

 

Per questi Master è inoltre possibile accedere ai Grant promossi da Fondazione Deutsche Bank Italia, a copertura della quota di iscrizione e di percorsi integrativi di tirocinio nazionali e internazionali.

Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa・segreteria@asmepa.org・P.I. - C.F. 02693071207